App per Android e iOS Enjoy - Atec Robotics

Vai ai contenuti

App per Android e iOS Enjoy

Prodotti/Products > Energy and Green Energy > E-bike Advanced Controller and App
L'app realizzata per Android consente di configurare il controllore con la massima semplicità e flessibilità, fermi restando gli unici parametri limitativi ossia la corrente massima erogabile dalla batteria, quella gestibile dal motore e quindi la potenza massima che il sistema in generale può gestire.

Il tachimetro è ben visibile così come i contachilometri totale e parziale che consentono l'azzeramento dei valori con la semplice pressione sullo screen. GPS indica che la velocità viene misurata attraverso il GPS dello smartphone/tablet, e se l'icona viene premuta la velocità la misura si effettua invece per mezzo del sensore di velocità alla ruota (opzionale).

La barra dell'energia mostra il valore dell'energia residua e quindi dell'energia disponibile. L'utente viene avvisato dal buzzer quando il livello della carica scendo sotto il 75%, il 50% e ripete l'avviso quando l'energia scende al 25%. I valori di energia residua vengono comunque anche segnalati dall'unità led della bici.

Una volta definite le configurazioni attribuite al selettore, non sarà necessario utilizzare costantemente lo smarthone che servirà solo per modificare le configurazioni quando necessario. All'accensione la centralina utilizzerà le ultime configurazioni attribuite dall'utente al selettore.

L'app si autoconfigura in base alla risoluzione video del dispositivo ed in caso di rotazione dello smartphone.


L'utente può configurare venti differeti configurazioni tre delle quali possono essere attribuite al selettore originale posto sul manubrio della bici. L'utente sceglie il nome della configurazione, definisce il tipo di assistenza continua o impulsiva, attiva o meno la funzione cruise.

L'utente può abilitare o disabilitare la limitazione di velocità (di default per legge è attivata). Per ogni configurazione può  impostare il livello di prestazione, la risposta alla pedalata (accelerazione), la decelerazione nonchè  la massima corrente e la massima potenza di funzionamento per la particolare configurazione. Il sistema provvede a limitare il funzionamento in base al parametro più restrittivo tra corrente e potenza affinchè la configurazione sia conservativa.

L'utente può attribuire molto rapidamente tre delle venti configurazioni alle posizioni del selettore ed in ogni momento  può sostituirne una, due o tre con altre precedentemente impostate.


L'utente dovrà inizialmente configurare il sistema sulla base della batteria disponibile. Sono indicate le tipologie di batterie più diffuse tra cui anche la Pb che molti utenti tendono ad utilizzare per questioni economiche. Si configura il tipo di batteria, la corrente massima, la tensione nominale.

Di conseguenza il processore provvedea verificare che le configurazioni previste dall'utente rispettino i limiti imposti dalla batteria utilizzata.  

La centralina accetta un ampio range di tensioni, da 12V a 48V nominali (circa 60V effettivi a piena carica). In caso di necessità o emergenza sarà addirittura possibile far funzionare la bici con una piccola batteria da 12V. Naturalmente le prestazioni in questo caso saranno ridotte.




Per sfruttare al meglio le potenzialità della bici con l'uso della nostra centralina, sono stati preparati pacchi batteria dedicati estremamente compatti e performanti. E' possibile raggiungere picchi di potenza dell'ordine di 1.2kW, naturalmente non utilizzabili in centri abitati o su strada. Per tale motivo la corrente è limitata di base a 25A, ossia non sarà possibile superare picchi di potenza di 750W con i pacchi da 24V nominali e 970W con il pacco da 36V.

La potenza è limitata per legge a 250W ma l'utente può modificare il valore a suo piacimento utilizzando la bici in aree private con il limite di 750-900".


Una pagina riassuntiva riporta i valori dei principali parametri di funzionamento. In particolare il parametro "Coppia" consente di verificare l'efficacia del sensore di coppia che rappresenta uno dei componenti più critici del sistema. Sarà possibile verificare il sensore con le leve freni "tirate" e con la bici sul cavalletto.

Il tasto "INFO" consente all'app di inviare alla nostra società il log della centralina. Ogni centralina è dedicata ad un utente che accederà al sistema attraverso l'inserimento di una password di sicurezza.


Torna ai contenuti